Cos’è l’Intolleranza al Lattosio

photo

Cos’è l’Intolleranza al Lattosio

Il lattosio è lo zucchero naturale contenuto in ogni tipo di latte. Da bambini l’enzima lo rende digeribile dividendolo in due zuccheri semplici. Con la crescita si assiste ad una progressiva riduzione dell’enzima fino ad arrivare alla totale carenza. Prima di essere utilizzato, il lattosio deve essere scisso in glucosio e galattosio dall’enzima lattasi; un deficit di questo enzima fa si che il lattosio non venda scisso e, non potendo essere digerito, raggiunge il colon dove viene fermentato dai batteri con i sintomi sotto indicati.

Come riconoscere l’ Intolleranza al Lattosio – i Sintomi più comuni:

  • Disturbi Gastrointestinali (nausea, gonfiore, flatulenza)
  • Disturbi dermatologici (acne, eczema, prurito, orticaria)
  • Disturbi neurologici e psicologici (stanchezza, cefalea)

Le Cause

La mancanza dell’enzima Lattasi provoca l’intolleranza al lattosio. La lattasi è prodotta dalle cellule del primo tratto dell’intestino. In questo caso si parla di deficienza primaria, ed è ereditaria, cioè trasmessa dai genitori ai figli. Possono esserci però casi (ad esempio morbo di Crohn, celiachia, infiammazioni e infezioni dell’intestino) in cui danni all’intestino uccidono le cellule che producono la lattasi ed in questo caso si può avere un’intolleranza secondaria (acquisita).
Il lattosio è uno zucchero contenuto nel latte ed in tutti i suoi derivati, ed è composto da due zuccheri più piccoli, il glucosio ed il galattosio. L’intestino non può assorbire il lattosio direttamente, ma deve prima scinderlo nei suoi due componenti base(glucosio e galattosio) e questo compito è svolto dalla lattasi. In assenza di questo ensima, il lattosio non viene digerito dall’intestino ed è attaccato da batteri e altri microrganismi, i quali lo fermentano producendo scorie che causano i sintomi, come la nausea o i gas (metano, idrogeno).

Il 70% della popolazione mondiale adulta risulta intollerante al lattosio. Verifica in maniera semplice e definitiva se anche tu lo sei.